I migliori gasatori d’acqua: guida all’acquisto

Cittashop.it è il portale dedicato a chi vuole acquistare piccoli e grandi elettrodomestici, articoli per la casa e per la cura della persone. Qui potete trovare informazioni utili sui prodotti, recensioni degli esperti e opinioni degli utenti, approfondite guide all’acquisto. Oggi trattiamo un piccolo elettrodomestico che si sta diffondendo nelle case degli italiani, in virtù della sua praticità e del suo prezzo accessibile: il gasatore dell’acqua.

 

Che cos’è il gasatore acqua

Con il termine gasatore acqua si intende un piccolo elettrodomestico, in genere da tavolo, la cui funzione è trasformare l’acqua naturale in acqua frizzante. E’ un dispositivo che si sta diffondendo nelle case degli italiani, o almeno di chi ama l’acqua frizzante. In primo luogo, perché è semplice da usare. Secondariamente perché è assolutamente sicuro (grazie alla sua capacità di filtrazione). Infine, perché non costa molto. Con poche decine di euro, infatti, è possibile portarsi a casa un apparecchio in grado di produrre acqua frizzante di qualità simile, se non identica, a quella in vendita nei supermercati.

Esistono varie tipologie di gasatore acqua. I modelli si differenziano per fonte di alimentazione e modalità d’uso. Solo i modelli performanti, comunque, eseguono una gasatura a regola d’arte. Essa prevede tre fasi distinte. La prima consiste nel raffreddamento dell’acqua: la gasatura, infatti, per risultare efficace deve coinvolgere fluidi a bassa temperatura. La seconda fase prevede l’applicazione vera e propria di anidride carbonica. Infine, la terza consiste nel processo di filtrazione, grazie al quale l’acqua viene depurata dagli scarti derivanti dalla fase precedente e viene potabilizzata al cento per cento, anche nel caso in cui venisse direttamente dal rubinetto.

Nei modelli meno performanti, invece, la filtrazione è assente o debole (e in ogni caso avviene a monte) e manca il passaggio del raffreddamento.

 

Tipologie di gasatore acqua

In commercio esistono principalmente tre gasatori d’acqua, sebbene si apprezzino, a seconda delle carica innovativa delle aziende produttrici, alcune interessanti tipologie.

Gasatore d’acqua manuale

E’ il modello più diffuso, anche perché costa davvero poco, senz’altro meno rispetto agli altri modelli. Nel caso di gasatori d’acqua manuali, il processo di gasatura, ossia di insufflaggio dell’anidride carbonica, avviene in modo meccanico. Dunque, non vi è alcun utilizzo dell’elettricità. Il loro utilizzo è molto semplice, spesso è sufficiente pigiare (più volte) una leva o un bottone. Tuttavia, potrebbero suscitare qualche perplessità in termini di efficace e, se l’azienda non rappresenta una garanzia in merito, anche in termini di sicurezza. La filtrazione, infatti, è spesso scarsa o appena accennata.

Gasatore elettrico

Questa tipologia di gasatore fa uso dell’elettricità per dare seguito al processo di gasatura. Rispetto ai modelli manuali, si apprezzano prestazioni più elevate. Anche il sistema di filtraggio è in genere più complesso e in grado di offrire maggiori garanzie di sicurezza. Tuttavia, pur non essendo molto costosi, i gasatori elettrici si caratterizzano per un prezzo maggiore rispetto ai gasatori manuali.

La tipologia elettrica, comunque, è quella che sta andando incontro a una diffusione più rapida. Il merito va all’abbassamento dei costi di produzione, il quale sta incidendo in maniera favorevole sui prezzi, rendendoli più accessibili.

Gasatore da rete idrica

I gasatori collegati alla rete idrica si presentano come dei veri e propri elettrodomestici. Essi si caratterizzano per un attacco diretto alla tubatura, il ché li trasforma in impianti fissi a tutti gli effetti. Il loro utilizzo, nonostante le tecnologie coinvolte, è molto semplice in quanto valorizzato da comodo automatismi. Il loro costo, però, è abbastanza alto, certo non proibitivo ma superiore (e di gran lunga) ai modelli manuali ed elettrici.

Per questo motivo, ma anche per l’idea che sottende al loro utilizzo (ovvero l’integrazione della rete idrica con un impianto fisso), sono poco diffusi.

 

Vantaggi e svantaggi dei gasatori acqua

Come abbiamo visto nel paragrafo precedente, tutti i modelli hanno dei pro e dei contro. E’ bene ricapitolarli in maniera semplice e rapida.

Vantaggi e svantaggi del gasatore manuale

Ecco i vantaggi del gasatore manuale.

  • Semplice da utilizzare. Essendo manuale, non vi è necessità di collegarlo alla rete elettrica o idrico. Si aziona con un bottone o con una leva.
  • Poco costoso. Il gasatore manuale rappresenta la categoria meno costosa in assoluto. Il suo prezzo non va oltre le poche decine di euro.

Ecco gli svantaggi del gasatore manuale

  • Prestazioni medio-basse. Il principio di funzionamento è “meccanico”, dunque l’efficienza non esattamente il punto forte del gasatore manuale.
  • Sistema di filtrazione grossolano. Per lo stesso motivo, il sistema di filtraggio, quando presente, potrebbe lasciare a desiderare.

Vantaggi e svantaggi del gasatore elettrico

Ecco i vantaggi del gasatore elettrico.

  • Prestazioni buone. Fa usa dell’energia elettrico, il motore è tale, dunque l’efficienza è certamente maggiore a quella degli analoghi manuali e in generale di buon livello.
  • Sistema di filtrazione efficiente. In genere, i gasatori elettrici filtrano molto bene, rendendo più che potabili anche le più “torbide” acqua di rubinetto.
  • Funzioni aggiuntive. I gasatori elettrici sono i modelli che più di ogni altro sono dotati di funzioni aggiuntive, in grado di valorizzare o semplificare l’esperienza d’uso.

Ecco gli svantaggi del gasatore elettrico.

  • Prezzo. Sia chiaro, il prezzo non è affatto proibitivo, ma comunque superiore (e nemmeno di poco) ai modelli manuali.
  • Difficile da usare. I modelli elettrici sono più difficili da usare rispetto a quegli altri, come minimo perché occorre aver letto le istruzioni.

Vantaggi e svantaggi del gasatore da rete idrica

Ecco i vantaggi del gasatore da rete idrica.

  • Automatico. Il dispositivo si collega all’impianto idrico. In questo modo, è sufficiente aprire il rubinetto per godersi una buona acqua frizzante.
  • Sistema di filtrazione eccellente. I modelli che prevedono il collegamento con la rete idrica vantano il miglior sistema di filtrazione in assoluto.

Ecco gli svantaggi del gasatore da rete idrica.

  • Molto costoso. Il prezzo dei gasatori da rete idrica è molto alto, quasi proibitivo. Motivo, questo, della sua scarsa diffusione.
  • Difficile da installare. Questo tipo di gasatore di collega alla rete idrica, e non è detto che le operazioni di collegamento risultino semplici a tutti o alla portata di chiunque.

 

Come scegliere il gasatore acqua

Ecco qualche criterio o elemento utile per scegliere il gasatore più adatto alle proprie esigenze.

Tipologia

Ovviamente, la tipologia è il criterio più importante da analizzare quando si sta per acquistare un gasatore acqua. Dalla tipologia, infatti, dipendono tanti altri elementi: la spesa, l’efficacia del dispositivo etc.

In linea di massima, dovreste optare per i gasatori manuali se non avete molto pretese, se avete a disposizione dell’acqua già potabile (le capacità di filtrazioni sono limitate o assenti). Soprattutto, dovreste acquistare un modello manuale se il budget a disposizione è limitato.

Dovreste invece optare per i modelli elettrici se avete a disposizione un budget superiore, se avete la necessità di depurare l’acqua (magari perché non vi fidate di quella del rubinetto).

Infine, dovreste scegliere i gasatori con collegamento alla rete idrica se il vostro fabbisogno di acqua gasata è alto, ovvero se ne consumata parecchio. Ammesso, ovviamente, che abbiate abbastanza budget a disposizione per sostenere una spesa così rilevante.

Funzioni

Le funzioni rappresentano un elemento fondamentale in quanto determinano le garanzie di sicurezza o consentono al dispositivo di soddisfare le molteplici esigenze del cliente. Ecco le funzioni che più spesso vengono integrate nei gasatori acqua.

  • Regolazione della gasatura. E’ una funzione decisiva in quanto non tutti preferiscono l’acqua gasata allo stesso punto. In realtà, è una funzione più rara di quanto si pensi: quasi sempre assente nei modelli manuali, è invece tipica dei modelli elettrici.
  • Filtraggio. Il sistema di filtraggio è importante in quanto garantisce la potabilità dell’acqua. Tutti i gasatori dovrebbero avere uno ma spesso non è così. Alcuni modelli manuali, per esempio, non hanno alcun sistema di filtraggio o ne hanno una versione approssimativa.
  • Bottiglia integrata. Più che una funzione, la presenza della bottiglia integrata disegna un sottotipo di gasatore elettrico. Tale presenza conferisce comodità all’esperienza d’uso, sebbene alcuni potrebbero vedere come un difetto l’impossibilità di utilizzare qualsiasi altra bottiglia.

Accessori

In questo caso, per accessori non si intendono solo gli accessori in dotazione, ma anche quelli in commercio. Ovvero, la facilità con cui è possibile reperirli. Il riferimento è in particolare alle ricariche di anidride carbonica e alla ricariche a base di aromi (per insaporire l’acqua, all’occorrenza).

Materiali

I materiali sono importanti? Sì e no. Sia chiaro, il fattore decisivo è il meccanismo di funzionamento (da cui procedono le prestazioni) ma anche i materiali possono giocare un ruolo. Per quanto la plastica possa andare bene anche per la realizzazione del corpo macchina, l’acciaio dà sempre garanzie migliori.

 

Tabella dei prezzi

Prezzo Tipologia Filtraggio
Fascia bassa Da 40 a 90 euro Manuale No
Fascia media Da 100 a 200 euro Elettrico Sì / No
Fascia alta Da 500 a 2000 euro Da rete idrica

 

I migliori gasatori acqua

Ecco una lista, e relativa descrizione, dei gasatori d’acqua con il miglior rapporto qualità prezzo, divisi per categoria: manuale, elettrico e da rete idrica.

 

Il gasatore manuale con il miglior rapporto qualità prezzo: Sodastream Spirit

Offerta
Sodastream Spirit, Gasatore di Acqua Frizzante, Bianco, 43 cm
  • Cilindro di co2 carico incluso nella confezione
  • Funziona senza batterie o corrente elettrica
  • Livello di gassatura personalizzabile
  • Bottiglia 1l inclusa nella confezione
  • 24 mesi di garanzia

Sodastream Spirit è un gasatore d’acqua manuale. Nonostante i limiti insiti nella sua tipologia, e nel meccanismo di gasatura da esso proposta, è responsabile di ottime prestazioni. L’acqua frizzante prodotta da Sodastream è buona, gasata al punto giusto e in grado di porsi quasi sullo stesso piano delle acque frizzanti vendute al supermercato. Ecco alcune delle sue specifiche tecniche.

  • Dimensioni: 13 x 43 x 18,5 cm
  • Peso: 2,6 kg
  • Capacità: 1 litro
  • Materiale: plastica
  • Contenuto: 1 gasatore, 1 bottiglia, 1 cilindro contenente 80 litri di CO2

L’esperienza d’uso di Sodastream Spirit è molto semplice. E’ sufficiente infatti:

  • Riempire la bottiglia (anche con normale acqua di rubinetto)
  • Agganciare la bottiglia al gasatore (il sistema di aggancio è molto semplice)
  • Premere il pulsante di gasatura e, ovviamente, servire.

 

Uno dei migliori gasatori: Sodastream Power

Sodastream SST SST Power Gasatore Elettrico, Alluminio, Nero, 19.6 x 29.6 x 42 cm
  • 1 gasatore elettrico - Nuovo modello elettrico Power
  • 1 bottiglia in plastica con finiture in metallo (che si trova nella parte posteriore della macchina)
  • 1 cilindro con licenza d'uso contenente CO2 da 80 litri
  • Alimentato elettricamente: 3 livelli di gasatura selezionabili in modo automatico al solo tocco di un tasto
  • Sistema Snap Lock*

Sodastream Power  è un gasatore elettrico che si caratterizza per le eccellenti prestazioni e per un prezzo più che accessibile. Ecco alcune delle sue caratteristiche salienti.

  • Livello personalizzabile. Grazie al meccanismo di gasatura elettrico, che offre numerose possibilità, l’apparecchio consente di selezionare il livello di gasatura.
  • Solidità dei materiali. Il corpo della macchina è costruito in acciaio inox, che si caratterizza per la solidità e la resistenza all’usura del tempo.
  • Dotazione. Il gasatore è venduto insieme a una bottiglia in plastica con finitura in metallo e a un cilindro di anidride carbonica da 80 litri.

Queste, invece, le sue specifiche tecniche.

  • Dimensioni: 28,6 x 42 x 19,6 cm
  • Peso: 4,8 kg
  • Capacità: 1 litro
  • Tipo di bottiglia: Fuse Metal Plastica PET
  • Garanzia: 24 mesi

 

Il gasatore da rete idrica migliore in assoluto: Coway CPC-08FU

Coway CPC-08FU - Macchina di filtraggio dell’acqua, con funzione acqua frizzante
  • Macchina di filtraggio dell'acqua CPC-08FU, della Coway
  • Funzione acqua frizzante

Coway CPC-08FU è con tutta probabilità il miglior gasatore d’acqua in circolazione. Nonostante le sue prestazioni straordinarie, viene venduto a un prezzo sì alto, ma inferiore a quello dei modelli della sua stessa categoria. Il prezzo, poi, risulta più che equilibrato se si considera la durata dell’elettrodomestico, che è incredibilmente elevata. Ecco le sue caratteristiche principali.

  • Collegamento alla rete idrica. Il  Coway CPC-08FU è un gasatore “fisso”. Infatti, si collega direttamente alla rete idrica. Ciò comporta la necessità di eseguire un vero e proprio processo di installazione, il quale rientra comunque nella sfera (ipotetica) del fai da te.
  • Meccanismo automatico. Come tutti i gasatori con collegato a rete idrica,  Coway CPC-08FU vanta una modalità d’utilizzo del tutto automatica. Una vera comodità, per gli amanti dell’acqua gassata.
  • Filtraggio eccellente. Il punto di forza di  Coway CPC-08FU è il sistema di filtraggio. L’acqua gassata, anche qualora venisse dal più torbido degli impianti, risulta più che potabile, ottima da bere.
  • Solidità. Il  Coway CPC-08FU è realizzato in acciaio inox, il miglior materiale in quanto a solidità e sensibilità al fattore tempo.